Stai Leggendo
Tra sogno e passione: il viaggio di Antonella Splendore nell’universo della recitazione

 

Tra sogno e passione: il viaggio di Antonella Splendore nell’universo della recitazione

Antonella Splendore è un’artista poliedrica con una lunga esperienza come attrice e cantante. La sua carriera è contraddistinta da successi e riconoscimenti. La sua versatilità le ha permesso di spaziare dal teatro al cinema e alla televisione, lavorando con importanti registi e attori, tra cui (Salvatore, Genovesi, etc). Oggi abbiamo il piacere d’incontrarla e di scoprire qualcosa in più di Lei.  

  1. Ci sono state influenze specifiche o persone che l’hanno ispirata a intraprendere la carriera di attrice? 

Fin da bambina ho nutrito il sogno di diventare attrice. Tra le mie fonti d’ispirazione ci sono l’immensa Meryl Streep e l’autenticità di Virna Lisi. Mia madre, consapevole della mia passione e desiderosa di aiutarmi nonostante la mia dislessia, mi iscrisse ad un corso di teatro amatoriale.

Quest’esperienza ha acceso in me l’amore per il palcoscenico. Parallelamente, frequentavo corsi di canto e musica, essendo mia madre un’artista lirica. Successivamente, ho proseguito la mia formazione presso l’Accademia del Teatro Attivo di Milano, sotto la guida dell’eccezionale insegnante Nicoletta Ramorino, dove ho approfondito il doppiaggio, la dizione e la recitazione.

  1. Dopo aver scoperto questa passione, quali sono stati i primi passi concreti che ha intrapreso per avvicinarsi al mondo della recitazione?

Mi sono iscritta presso varie agenzie che mi hanno offerto l’opportunità di partecipare a spot pubblicitari, dando così i primi passi nel mondo della recitazione.

Antonella Splendore
  1. Come ha reagito la sua famiglia e i suoi amici alla sua decisione di diventare attrice? 

La mia famiglia e i miei amici hanno reagito con entusiasmo e sostegno alla mia decisione di intraprendere la carriera di attrice. Mia madre, anch’essa artista lirica, è stata una grande complice e mi ha incoraggiato costantemente. Anche io ho frequentato ulteriori corsi per affinare le mie capacità recitative, specialmente nel contesto cinematografico.

  1. Ha ricevuto una formazione formale in recitazione o ha imparato principalmente attraverso l’esperienza pratica? 

Oltre all’esperienza pratica, ho integrato il mio percorso formativo frequentando corsi specifici per la recitazione cinematografica.

  1. Come si prepara per interpretare un personaggio in un film? Ha qualche rituale o approccio particolare al processo creativo?

Prima di interpretare un personaggio, studio attentamente le sue caratteristiche e cerco di immergermi completamente nel ruolo. Svolgo un’approfondita ricerca preparatoria e poi lavoro sull’interpretazione del personaggio, cercando di comprendere a fondo le sue sfumature e il suo contesto emotivo. Non ho un ruolo preferito, mi piace sperimentare e spaziare tra personaggi drammatici e comici.

  1. Ha un genere cinematografico o un tipo di personaggio che le piacerebbe interpretare in futuro?

 Non ho preferenze specifiche riguardo al genere cinematografico o al tipo di personaggio da interpretare. Mi piace la varietà e mi entusiasma l’idea di affrontare ruoli diversi, sia drammatici che comici.

Leggi Anche

Antonella Splendore
  1. Qual è il suo sogno nel mondo della recitazione? 

Il mio sogno nel mondo della recitazione è quello di emergere come artista poliedrica, dando il meglio di me sia come attrice che come cantante. Ambisco a creare un impatto significativo attraverso le mie interpretazioni e a lasciare un segno nel panorama artistico.

  1. Di recente ha lavorato con un attore esperto come Remo Girone? C’è qualche consiglio o lezione che ha imparato da lui durante le riprese? 

Lavorare con Remo Girone è stato un privilegio e un’opportunità di crescita incredibile. La sua professionalità e il suo rigore mi hanno stimolato a dare sempre il massimo. Durante le riprese ho imparato molto osservando il suo approccio al lavoro e la sua dedizione all’arte della recitazione.

  1. Ognuno di noi ha un cassetto segreto dove è riposto un sogno mai rivelato. Nel suo cosa c’è? 

Nel mio cassetto segreto risiede il desiderio di emergere come artista e di esprimermi pienamente sia come attrice che come cantante. Spero di poter condividere il mio talento con il pubblico e di realizzare i miei sogni nel mondo dell’intrattenimento.

Quale è la tua reazione?
Dubbioso
0
Felice
1
In Love
2
No comment
0
Triste
0
Sfoglia commenti (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2021 Fashion Life Magazine. All Rights Reserved.

Scorri verso l'alto